UTO UGHI E ANDREA GRIMINELLI IN CONCERTO

Crediti

Uto Ughi, violino
Andrea Griminelli, flauto
Con: I solisti Veneti (12 elementi)
Produzione: International Music and Arts

Il Programma

Il violino di Uto Ughi e il flauto di Andrea Griminelli sono quel genere di rari strumenti che pochissime volte può capitare di ascoltare dal vivo in una sola serata. Al di là della chiara fama dei due virtuosi Maestri, il pubblico del Verdi potrà deliziarsi dei timbri unici dei loro pregiati strumenti che da sempre li accompagnano: i rinomati violini Stradivari e Guarneri del Gesù del Maestro Ughi e i flauti d’oro del Maestro Griminelli, costruiti appositamente per lui. Insieme ai Solisti Veneti, i Maestri si confronteranno con il repertorio delle immaginifiche opere vivaldiane: dai concerti dell’opera 10, prima raccolta di pezzi per flauto e orchestra del compositore veneziano, un’opera che illustra la forza della natura (“La tempesta di mare”), la furtività e il mistero (“La notte”) e l’onomatopea dei canti d’uccello (“Il cardellino”), fino al vigore e alle atmosfere delle celeberrime “Quattro stagioni”.

I concerti della natura

Concerto in fa maggiore “La Tempesta di Mare” per flauto, archi e continuo RV 433 (op.10 n.1)
I. Allegro
II. Largo
III. Presto

Concerto in sol minore “La Notte” per flauto, archi e continuo RV 439 (op. 10 n.2)
I. Largo
II. Presto fantasmi
III. Largo
IV. Presto
V. Largo Il Sonno
VI. Presto

Concerto in re maggiore “Il Cardellino” per flauto, archi e continuo RV 428 (op.10 n.3)
I. Allegro
II. (Cantabile)
III. Allegro

Le quattro stagioni